Le Ricette della Lady: Tortino di Melanzane Grigliate


287

Salve a tutte e tutti! Oggi, per voi, una ricetta con degli ortaggi non proprio “di stagione” (lo sono da giugno ad ottobre), ma che trovate comunque in molte frutterie. Che volete farci… Quando in famiglia viene voglia di melanzane, non ci si può fermare e dalle nostre parti, il desiderio viene pure a Natale!



??????????????

Vi propongo di realizzare un tortino di melanzane grigliate, ripiene e cotte al forno, senza pomodoro. Che ne dite? Ne vale la pena, di fare questo strappo alla regola sacra della stagionalità? Provate e fatemi sapere!

LADY TORTINO DI MELANZANE GRIGLIATE

Tempo di preparazione: 50 minuti circa

Ingredienti, per quattro persone

4 melanzane lunghe grosse;

olio e.v.o. q.b.;

pangrattato q.b.;

parmigiano reggiano D.O.P. grattugiato q.b.;

sale q.b.;

pepe nero macinato fresco q.b.;

150 gr. di prosciutto cotto senza polifosfati;

150 gr. di provola affumicata di Sorrento;

basilico q.b.

Preparazione
Private le melanzane della parte superiore, lavatele e tagliatele a fette per la larghezza (verranno tonde); a questo punto grigliatele sulla classica piastra elettrica chiusa e disponetele su un piatto; tagliate la provola a fettine e dividete le fette di prosciutto cotto. Versate in una teglia rettangolare antiaderente (di quelle per plumcakes) uno strato di olio ed uno di pangrattato e adagiate le melanzane per coprire tutto il fondo in un primo strato; coprite gli ortaggi con il prosciutto e poi con le fettine di provola; ripetete l’operazione fino ad un ultimo strato di melanzane coperte solo da pangrattato, parmigiano, pepe ed un filo d’olio.

Cuocete in forno a 200° per circa 20 minuti e all’uscita disponete un pezzetto di basilico sul tortino. Fate riposare 15 minuti a temperatura ambiente. Impiattate e servite a fette, ancora calde. Buon appetito, dalla vostra Lady ed alla prossima ricetta sempre su Il Fatto Vesuviano!

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE