Furti di corrente a Saviano, “pizzicati” a rubare un negozio di abbigliamento e un supermercato

1268

Sembra una vera e propria triste moda, quella dei furti di energia elettrica. E dopo “l’associazione a delinquere” scoperta a Nola con ben 11 in casi in un giro ristretto, ecco che i controlli continuano anche nei comuni limitrofi. Intanto a Saviano sono stati denunciati due esercenti che in totale avrebbero truffato circa 10mila di energia elettrica all’Enel, intervenuta con i suoi tecnici insieme alle forze dell’ordine.



furto energia elettrica

In particolare sono stati denunciati R.C. 57enne residente a Saviano e titolare di un negozio di abbigliamento che ha rubato energia elettrica per un importo di 4.406 euro, mediante il posizionamento di un potente magnete sul contatore. Il secondo caso riguarda S.F. 48enne sempre di Saviano e titolare di supermarket ha rubato energia elettrica per un importo di 5.400 euro, anch’egli attraverso il posizionamento di un potente magnete sul contatore.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE