Furiosa lite in Circumvesuviana: feriti e biciclette sui binari, stop forzato ai treni

2772

Oltre mezz’ora di stop sulla linea Napoli-Pompei-Poggiomarino a causa di una furiosa lite avvenuta bordo di un treno della Circumvesuviana e continuata poi sulla banchina di una stazione, con tanto di persone ferite e biciclette cadute e gettate sui binari, impendendo dunque ai convogli di potere proseguire nella propria normale marcia.



circumvesuviana carabinieri

L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri su un treno che da Pompei si dirigeva verso Poggiomarino. La zuffa a bordo è cominciata tra alcuni extracomunitari nordafricani, che sono poi scesi a darsela di santa ragione alla stazione di Scafati. Qui sono volati colpi e calci, fino a fare cadere un paio degli autori della rissa sulla sede ferroviaria.

Nei concitati momenti anche una bicicletta ha invaso i binari, ma non è ancora chiaro se il mezzo fosse di uno dei litiganti o invece di una terza persona che si trovava sul posto per caso. Fatto sta che sono dovuti intervenire i carabinieri, che una volta sul luogo hanno sedato la zuffa portando via almeno un paio di protagonisti. La circolazione è ripresa soltanto dopo circa mezz’ora dallo stop.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE