Dramma lavoro a Somma: niente stipendi alla Mibex, in 106 a rischio licenziamento

904

Sciopero dei lavoratori alla Mibex di Somma Vesuviana, dopo che l’azienda ha comunicato l’impossibilità a pagare gli stipendi ed anticipare la cassa integrazione per i 106 dipendenti dello stabilimento che si occupa della produzione di cuscinetti per il settore ferroviario. Così i lavoratori sono scesi in strada ed hanno incrociato le braccia.



Con loro ci sono esponenti della Fiom, e di altri sindacati, che annunciano altre forme di protesta nel caso in cui non si trovi una soluzione per evitare il mancato pagamento degli stipendi, ma soprattutto nel caso in cui non si affronti la situazione in cui versa lo stabilimento, i cui lavoratori, dal prossimo maggio, rischiano il licenziamento.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE