Anziano suicida a Pompei: «Non si era mai ripreso dalla morte della moglie»


2045

Non si sarebbe mai ripreso dalla morte della moglie avvenuta qualche anno e fa, e nonostante gli fossero vicini figli, generi e nuore che mai l’avevano abbandonato, ha scelto di togliersi la vita. È questa la triste storia di un amore che va oltre la morte e che si cela dietro il suicidio avvenuto all’alba di ieri in via Lepanto a Pompei. A raccontarlo sono alcune persone che conoscevano bene l’uomo, «una persona perbene e dal cuore nobile», dicono.



Non erano ancora le 7, infatti, quando l’uomo di 84 anni si è lanciato dal quinto piano della sua abitazione, perdendo la vita sul colpo. Inutili sono stati i soccorsi che giunti sul posto non hanno potuto fare altro che accertare il decesso. Dopo l’arrivo dei carabinieri e le indagini svolte, il corpo è stato riaffidato ai familiari per i funerali.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE