Poteva essere una tragedia, se non addirittura una strage: una forte scarica elettrica si è abbattuta infatti su una banchina della stazione di piazza Garibaldi della Circumvesuviana. A fare cadere il grosso cavo è stato un incidente occorso ad un treno che ha perso il pantografo, lo strumento che collega il convoglio alla rete di alimentazione.

circum-cavo

Per fortuna il pesante filo non si è poggiato selle carrozze ma è finito sul marciapiede dove i passeggeri attendono i treni, e dove per fortuna la scarica è stata attutita: diversamente dunque poteva andare davvero molto male, causando folgorazione ed incendi. Al momento il traffico della Circumvesuviana sta avendo gravi ripercussioni. Le foto a corredo del servizio sono tratte dal Gruppo Facebook No al taglio dei Treni della Circumvesuviana.