Terrore a Somma Vesuviana in via Marigliano, dove una Fiat Panda si è ribaltata finendo in un burrone. A bordo c’era un 50enne del posto che per miracolo non ha riportato gravi ferite ma soltanto qualche forte contusione. L’uomo è stato portato in ospedale ma subito dimesso anche se in leggero stato di choc per quanto accaduto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Somma Vesuviana agli ordini del maresciallo Raimondo Semprevivo. L’automobilista non aveva assunto alcol né altre sostanze, ed ha raccontato alle forze dell’ordine di avere perso il controllo della vettura per evitare alcune buche sull’asfalto.

auto sarno pompei