San Giuseppe, il plesso Rossilli incontra l’arte con Diana Franco


514

Domani alle 11, al plesso Rossilli del Primo Circolo Didattico, si terrà l’incontro con l’artista Diana Franco, autrice di un prestigioso dipinto su parete conservato da molti anni nell’edificio scolastico recentemente ristrutturato secondo elevati canoni di efficienza energetica, capacità di accoglienza degli studenti e qualità degli interni.



rossilli

Il plesso Rossilli, che grazie ad un rinnovamento complessivo della didattica ed alla sinergia instaurata con il Comune di San Giuseppe Vesuviano, diventerà polo sperimentale d’eccellenza per l’insegnamento delle lingue straniere, ospiterà il dialogo con l’artista Diana Franco. All’incontro parteciperanno, accanto alla dirigente scolastico del primo circolo didattico, Maria Rosaria Fornaro, Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano; Dolores Leone, vicesindaco, e Luigi Miranda assessore al governo del territorio.

Con l’evento di domani si darà maggiore rilievo ad un’opera già facente parte del patrimonio artistico-culturale della città, consentendo a tutti i partecipanti di poterne apprezzare lo stile e le caratteristiche, anche interloquendo direttamente con chi la ha progettata e realizzata.

Diana Franco, l’autrice, è un’artista napoletana di fama internazionale. Nel 1954 riceve un alto riconoscimento da parte del Ministero dell’industria e, tra le tante mostre a cui ha partecipato, spiccano quelle alla Fiera dell’Artigianato di Monaco di Baviera, l’Esposizione Universale Internazionale di Bruxelles, la 23a Manifestazione d’arte “Disegno e grafica contemporanea” di Tokio e la Fiera dell’arte moderna “Fur Aktuelle Kunst” di Dortmund.

Negli anni sessanta e settanta si dedica ad opere di abbellimento architettonico: molti edifici pubblici e privati, scuole, padiglioni espositivi vengono impreziositi da sue opere “…nella convinzione che l’arte rivesta una fondamentale funzione pedagogica che tende a promuovere lo sviluppo culturale e l’elevamento morale dell’uomo, contribuendo, nel contempo, al miglioramento delle condizioni di vita”. Dagli anni novanta, sino ad oggi, si dedica alla creazione di grandi vetrate, alla pittura ad olio su tela ed alla grafica.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE