Ricicloni, Somma è la più virtuosa: balzo Poggiomarino, Terzigno ultima ECCO LE CLASSIFICHE

1501

La raccolta differenziata nell’area vesuviana ha un nuovo padrone: è la città di Somma Vesuviana, l’unica di tutta l’area ad avere superare il muro del 65% e la sola ad entrare, ed in maniera abbondante, nei primi 50, classificandosi alla posizione numero 44 tra tutti i Comuni della Regione Campania. A rivelarlo, questa mattina a Salerno, è stata Legambiente che ha presentato il nuovo rapporto dei comuni “Ricicloni” del 2016 e che naturalmente si basa sui dati del 2015.



Somma Vesuviana è una spanna sopra a tutti, chi segue, e cioè Striano, che dopo anni perde lo scettro di più virtuosa del Vesuviano, è alla posizione 207. A contare per le classifiche è soprattutto la raccolta differenziata in percentuale, ma anche l’Ipac (indice di prestazione ambientale comunale) che oltre a prendere in esame i numeri nudi e crudi valuta anche la quantità di rifiuti effettivamente riciclati, la qualità della separazione degli scarti e le politiche ambientali in generale.

Nelle classifiche speciali menzioni ancora per Somma Vesuviana, terza tra le città da 20mila a 50mila abitanti, dove Poggiomarino è invece decima. Premio speciale della Comieco conferito invece al Comune di Ottaviano per la raccolta di carta e cartone e premio speciale per i Centri di Raccolta a Sant’Anastasia.

tabella-ricicloni

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE