Erano pronti a fare razzia nelle case di via Cangiani: bloccati 4 uomini con strumenti sofisticati


2556

Si aggiravano nel centro abitato con un jammer, guanti in lattice e sacchi: scoperti dai carabinieri e denunciati. A Boscoreale i carabinieri del locale comando stazione hanno sorpreso 4 uomini che si aggiravano a piedi in modo sospetto tra le abitazioni di via Cangiani.



jammer

Un 42enne napoletano di Ponticelli, insieme ad un 50enne di Ercolano, un 37enne di Casalnuovo e un 50enne di Ercolano, tutti noti alle forze dell’ordine, erano in possesso di guanti in lattice e sacchi di nylon.
Il 42enne era dotato di uno strumento in più: nello zaino portava un jammer, lo strumento elettronico che permette di inibire il segnale di telefonia mobile o dei sistemi di allarme delle automobili.

È stato perciò denunciato per installazione di apparecchiature atte ad impedire comunicazioni o conversazioni telefoniche e l’apparecchio è stato sequestrato. Tutti e quattro sono stati proposti per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Boscoreale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE