“Pizzo” della camorra a Era Ora, Pietro Parisi caccia gli estorsori e denuncia tutto ai carabinieri


6290

Ha scelto la strada della denuncia ai carabinieri ma anche quella di uno sfogo su Facebook. Pietro Parisi, chef campano di fama internazionale, ha ricevuto due giorni fa la visita di un malavitoso che ha provato a estorcergli del denaro: ha rifiutato di pagarlo e lo ha allontanato dal suo ristorante di Palma Campania “Era Ora”.



Pietro Parisi e i suoi boccacielli , una versione da aperitivo monoporzione

«Non ho paura di te né di chi ti manda, se vuoi soldi vai a lavorare oppure vai al diavolo», ha detto Parisi allo sconosciuto come racconta oggi il quotidiano Il Mattino. Lo chef ha subito denunciato l’accaduto ai militari dell’Arma, ma ha anche pubblicato su Facebook un post eloquente: “A volte è difficile restare qui, anche se amo la mia terra. Continuano a bussare alla mia porta. Quando finirà questa storia…”.

Tanti i messaggi di solidarietà e gli inviti a tenere duro che gli sono giunti da tutta Italia. Formatosi alla scuola di Alain Ducasse e Gualtiero Marchesi, dopo esperienze all’estero nel 2005 Parisi è tornato a Palma Campania, la sua terra, aprendo un ristorante dove propone specialità “a chilometri zero”, ottenute rivisitando in chiave moderna ricette e prodotti tipici della cucina contadina del territorio. Tra i vip che hanno apprezzato i suoi piatti, Nicolas Sarkozy e Carla Bruni.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE