Mega-blitz a Terzigno: chiuse 4 fabbriche tessili, sequestrati quasi mille sacchi pieni di rifiuti

1229

A Terzigno il titolare di un opificio violava le regole in materia di sicurezza sul lavoro e per lo smaltimento dei rifiuti. Trovati 11 sacchi contenenti scarti di lavorazione tessile e riscontrato l’impiego di 4 lavoratori a nero. Un’altra ditta tessile sempre con il titolare denunciato. Anche in questo caso trovati 25 sacchi di scarti di lavorazione tessile. Trovati sempre due lavoratori clandestini.



sacchi-tessili

Sempre a Terzigno sono stati denunciati due titolari di opifici tessili che avevano depositato illecitamente rifiuti speciali e impiegavano 4 lavoratori a nero. Sequestrati circa 380 sacchi contenenti scarti di lavorazione tessile in attesa di involarsi chissà dove tra le campagne del Vesuviano.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE