Ha vinto la sua battaglia la 17enne di San Giuseppe Vesuviano che da due giorni era in coma farmacologico all’ospedale Cotugno di Napoli, dove le era stata diagnosticata l’encefalite. Oggi i medici hanno provato a svegliarla e la ragazza ha risposto aprendo gli occhi.

Insomma, l’alunna dell’istituto d’arte di San Gennaro Vesuviano è adesso fuori pericolo e dopo un periodo di normale convalescenza nel nosocomio potrà lasciare il letto d’ospedale per fare ritorno a casa. Tanta la commozione tra gli amici ed i parenti della giovane modella, per cui si era temuto dopo le convulsioni in classe ed il trasporto in ospedale.

cotugno