La rabbia della mamma di Carmine: «Mio figlio in carrozzella portato di peso per andare in classe»


1326

Nel 2016 ci sono ancora scuole che non sono a misura di disabili, con barriere architettoniche insormontabili. A sfogarsi, giustamente, è Luisa Matrone che ha inviato foto e video di come il figlio Carmine è costretto a salire le scale per raggiungere la sala di informatica per restare insieme ai propri compagni.



scuola-ragazzo-disabile

Il plesso è il Ceschelli di San Giuseppe Vesuviano, e la mamma di Carmine dice: «Non c’è l’ascensore, abbiamo fatto richiesta di un dispositivo per le scale già oltre un anno fa, ma non è cambiato nulla». Così Carmine, solo 13 anni e costretto in carrozzella, non può fare altro che affidarsi alla buona volontà di docenti e personale Ata che letteralmente di peso lo assistono.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE