“Graffito d’Argento”, cerimonia di premiazione al Comune di Pollena


272

È stata ospitata nei giorni scorsi all’interno dell’aula consiliare “Falcone-Borsellino” di Pollena Trocchia la XXIV edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Graffito d’Argento”. Anche quest’anno, dunque, si è rinnovato l’appuntamento con la manifestazione organizzata da Anna Maria Romano, presidente dell’associazione socio-culturale che dà nome al concorso, in collaborazione con la Pro loco “Quadratum” di Corato, a Bari.



graffito-dargento

Cinque le sezioni in cui si è articolato il concorso: Sezione in lingua, che ha visto la vittoria della poesia La verità di Egidio Perna; Sezione in vernacolo, intitolata ad Antonio De Curtis, che ha visto trionfare Armando Scarpato, autore di Un compagno d’amare; Premio Futuro – Poeti in erba, intitolato a Marisa Iorio, che ha visto la vittoria de Le stelle di Emilia Acampora; Premio Simpatia, aggiudicato a L’attesa di Annamaria Scarpato; Premio Speciale Giovanni Scognamiglio, vinto da Quello che non ti ho detto di Domenica Donadio.

«Siamo contenti per la buona riuscita della manifestazione e ci prepariamo per la seconda fase, che si svolgerà a Corato, comune pugliese in provincia di Bari che ha patrocinato insieme a quello di Pollena Trocchia il Concorso. Siamo lieti che i due sindaci, Francesco Pinto e Massimo Mazzilli, abbiano colto la valenza della manifestazione, così come lo hanno fatto i tanti autori che anche quest’anno si sono cimentati in questa sana competizione» ha dichiarato Anna Maria Romano, da anni combattiva animatrice culturale del territorio.

«È ormai da più di due decenni che si rinnova l’appuntamento con il Concorso grazie all’attivismo di Graffito d’Argento, associazione che per il territorio comunale rappresenta un’importantissima risorsa visto il suo impegno per la diffusione della cultura», hanno dichiarato a una voce il Sindaco del comune vesuviano Francesco Pinto e l’Assessore alla Cultura Margherita Romano.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE