Fabbrica sversa veleni nei terreni agricoli di Pomigliano e Sant’Anastasia: rischio contaminazione


1845

Militari dell’Arma della compagnia di Castello di Cisterna in azione sul territorio Nolano e del Vesuviano. In totale sono state denunciate quattro persone per emissioni di fumi in atmosfera e gestione illecita dei rifiuti.



carabinieri-sigilli

Sottoposti a sequestro un’officina di Mariglianella per la realizzazione di carrelli elevatori e un piazzale a Pomigliano d’Arco adibito alla rivendita, nonché un terreno agricolo a Sant’Anastasia dove i titolari sversavano rifiuti speciali. Il rischio è che i terreni agricoli possano essere stati contaminati dai veleni.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE