Andavano a velocità altissima per le vie del centro, nel cuore della notte, salivano con lo scooter su marciapiedi e aiuole, ed in più casi hanno rischiato di cadere rovinosamente. Procedevano a zig-zag tra le vie del centro di San Giuseppe Vesuviano, incuranti di chi li richiamasse e poi hanno provato ad ingaggiare un inseguimento con le forze dell’ordine.

Dopo venti minuti circa di terrore, insomma, sono stati bloccati: si tratta di due minori fermati a San Giuseppe Vesuviano dalle forze dell’ordine: erano visibilmente provati, la loro lucidità alterata probabilmente dall’alcol o forse da altro. Sono stati sottoposti a tutti gli accertamenti del caso e denunciati. Intanto i giovanissimi sono stati riconsegnati ai genitori in attesa degli sviluppi sulla vicenda.

scooter