Ieri mattina, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura è intervenuto presso l’Ufficio Postale in Via Fiume, nel Quartiere Mariconda a Salerno, a seguito della segnalazione fatta al “113” dal Direttore di un tentativo di truffa da parte di un uomo con documenti falsi. Giunti immediatamente sul posto gli agenti hanno fermato e controllato la persona segnalata, che era ancora presso l’Ufficio Postale, accertando che quest’ultimo aveva tentato di aprire un conto corrente postale usando la patente di guida, il codice fiscale e la busta paga intestata ad un’altra persona.

La patente, inoltre, è risultata falsificata con la sua foto. I poliziotti hanno accertato, inoltre, che poche ore prima, lo stesso soggetto, identificato per L. M., 42enne residente a San Giuseppe Vesuviano, accompagnato da un complice che è in corso d’identificazione, aveva tentato di aprire un altro conto corrente presso l’Ufficio Postale di Via De Granita a Salerno, utilizzando anche in tal caso i documenti falsi. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti anche specifici, è stato pertanto deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per tentata truffa, sostituzione di persona e uso di atto falso.

rapina poste