Due bande di giovanissimi si sono affrontate in via Astalonga, dandosele di santa ragione per cause ancora da accertare, anche se pare chiara la natura dei futili motivi. Almeno in dieci, denunciano i residenti, si sono presi a calci, pugni, schiaffi e si sono colpiti con oggetti contundenti, e qualcuno è rimasto anche ferito a sangue.

Tutti sono poi scappati via una volta arrivate le forze dell’ordine con le sirene spiegate delle auto: ognuno dei contendenti è riuscito infatti a fare perdere le proprie tracce, ma sul posto gli uomini in divisa hanno trovato le tracce della maxirissa che era appena avvenuta. Sono in corso indagini per provare a risalire ai protagonisti della zuffa.

rissa aggressione