Erano in tre a bordo di uno scooter e quando a Nola si sono trovati davanti all’Alt imposto dalla polizia municipale hanno provato a forzare il posto blocco, cadendo però rovinosamente dal mezzo a due ruote su cui viaggiano. A quel punto per i vigili non è stato complicato bloccarli in pieno giorno tra la folla e tra le auto all’esterno delle scuole.

Nei guai sono finiti in tre, i maggiorenne alla guida del veicolo e particolarmente due minori, tutti romeni, che si trovavano in sella. I due sarebbero infatti gli autori del furto con pestaggio avvenuto nei giorni scorsi a Nola ai danni di un uomo: la vittima venne aggredita per farsi consegnare lo smartphone.

incidente scooter