Il vice presidente alla Camera, Luigi Di Maio, e l’europarlamentare del M5s, Isabella Adinolfi, camerieri per una sera in favore delle popolazioni del centro Italia, colpite dal terremoto il 24 agosto. I due onorevoli si sono prestati a servire piatti di amatriciana ai cittadini che hanno affollato il Parco pubblico di Pomigliano d’Arco per partecipare alla serata di solidarietà organizzata da alcune associazioni e gruppi di pentastellati provenienti da tutta la Campania.

A loro si è unito anche l’attore Patrizio Rispo (della fiction Un posto al sole), e la consigliera regionale della Campania Valeria Ciarambino: entrambi hanno fornito il proprio contributo per la riuscita della manifestazione, l’attore cimentandosi anche ai fornelli.

Di Maio ha sottolineato che i fondi che saranno raccolti stasera, saranno destinati su un fondo di Roma Capitale istituito dal sindaco Raggi, appositamente per le popolazioni colpite dal sisma. «Serviranno a finanziare la ricostruzione – ha spiegato – e noi controlleremo come saranno spesi i soldi». Il vicepresidente alla Camera, inoltre, a tarda serata ha raggiunto i cinque ex operai dello stabilimento Fca di Pomigliano, nella tenda sistemata nei pressi della fabbrica, dove dal 24 agosto stazionano per chiedere il loro posto di lavoro.

di maio amatriciana