Avevano aggredito e minacciato con una pistola i dipendenti di un bar e tabacchi a Poggiomarino, impossessandosi di 250 pacchetti di sigarette, 270 “Gratta e Vinci” e circa 3.000 euro in contante. Poi si erano dati alla fuga in sella a due scooter con la targa coperta.

Un passante ha dato l’allarme al 112 e la centrale operativa di Torre Annunziata ha fatto intervenire sul posto i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata e della stazione di Boscotrecase. Le ricerche svolte già dagli istanti immediatamente successivi alla rapina hanno permesso ai militari dell’Arma di intercettare in sella a uno scooter e arrestare in flagranza Domenico Arcobelli, 26enne e Enrico Balzano, 20enne, entrambi di Torre Annunziata. Durante la perquisizione avevano ancora addosso e nascosti nella sella del mezzo tutto il bottino: sigarette, gratta e vinci e 46 buste di tabacco.

Sequestrati anche i due caschi integrali che calzavano al momento della rapina e lo scooter che hanno usato per gli spostamenti. Il “malloppo” è stato restituito alla vittima, mentre gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati tradotti a Poggioreale.

rapina