Blitz dei Nas tra Marigliano e Somma Vesuviana, dove hanno sequestrato i locali di una nota fabbrica di conserve alimentare a causa di problemi di carattere burocratico e di permessi. Nulla da eccepire, però, a riguardo della salubrità dei locali e della merce.

I carabinieri del Nucleo di Antisofisticazione sono entrati nuovamente in azione su un territorio che di recente ha fatto segnare decine di irruzioni tutte con esiti piuttosto nefasti. Al momento l’impresa di produzione alimentare resterà chiusa fino a quando non ci saranno novità dal punto di vista burocratico.

nas