Liquami e sigilli al sito Gpn, l’ira dell’opposizione: «Dal sindaco di Ottaviano nessuna risposta»

184

Sono trascorsi diversi giorni dalla chiusura ad Ottaviano del sito della Gpn, la ditta che si occupa di rifiuti, a causa di presunti sversamenti e perdite di liquami e percolato. Mentre si continua a lavorare per capire le i motivi che hanno portato allo stop ed al malfunzionamento, la macchina politica insiste nell’affrontare il delicato argomento dal punto di vista dell’inquinamento e della salute pubblica.



In particolare, il leader dell’opposizione, Andrea Nocerino, afferma: «L’Amministrazione ha disatteso, gravemente, l’impegno che tutti noi amministratori abbiamo preso nei confronti dei cittadini: la trasparenza. Il silenzio che ad oggi avvolge la nostra città su tematiche quali ambiente, territorio e salute dei cittadini e degli stessi operatori è inquietante. Forze dell’ordine e Magistratura faranno il loro corso, ma la politica, di fronte a certe cose, ha l’obbligo di informare sempre i cittadini. Con i consiglieri Ragosta, Annunziata ed Autorino ci batteremo in ogni dove affinché venga fatta chiarezza su questa vicenda».

percolato-camion

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE