Torna il terribile spettro dei ladri che agiscono mentre i proprietari dormono: Palma Campania piomba nel panico per quanto accaduto l’altra notte con ben tre abitazioni ripulite ed altre porte e finestre forzate nel tentativo di intrufolarsi all’interno. L’area presa d’assalto è quella periferica di via Ciccarelli e via Pezzari, strade passate quasi al pettine da parte della banda.

L’allarme è scattato solo all’alba di ieri quando le prime vittime si sono svegliate notando gli appartamenti completamenti messi a soqquadro e svaligiati di denaro in contanti, oggetti e preziosi e telefoni cellulari così computer ed altri congegni di valore. La voce si è sparsa subito ed alla fine sono stati in tre a denunciare il furto, mentre altri hanno notato segni di effrazioni a cancelli e ingressi.

Ad indagare ci stanno pensando i carabinieri della stazione di Palma Campania ma gli elementi su cui lavorare sono al momento davvero pochi. In zona, infatti, non ci sono telecamere di videosorveglianza né nessuno è riuscito ad intravedere alcun componente della gang. Un incubo, quello dei furti di notte, che riprende a fare paura in tutta l’area vesuviana.

ladri