È arrivato in ospedale al Loreto Mare di Napoli mentre perdeva molto sangue dalla gamba destra, sfregiata da una coltellata. A soccorrerlo per primo ed a portarlo immediatamente all’interno del pronto soccorso è stato il presidente dell’associazione nazionale Guardie Giurate, Giuseppe Alviti, questa mattina proprio in servizio nel nosocomio di frontiera partenopeo.

Il giovane ferito è un 19enne marocchino residente da tempo a Poggiomarino e che è stato preso a coltellate nei pressi di piazza Garibaldi a Napoli. O.D., queste le iniziali del giovane, è poi arrivato a piedi in ospedale prima di essere assistito. Il ragazzo è stato curato con sette punti di sutura ed ha riferito di essere rimasto ferito nel corso di una lite per futili motivi.

Dopo l’intervento dei sanitari è andato via, evitando anche di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine. Sulla vicenda, il presidente delle Guardie Giurate ha affermato: «La situazione di queste liti sta degenerando ormai da tempo, occupando con feriti più o meno gravi i pronto soccorso degli ospedali cittadini. È chiaro che esiste un problema che riguarda alcuni immigrati, che alla stregua di fazioni napoletane, mettono a repentaglio l’incolumità pubblica».

coltello9-4