Fucili a pompa al posto dei pezzi di ricambio auto: è quanto si sono visti recapitare nello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco, dove tra i tanti pacchi inviati da un’azienda fornitrice, le tute blu hanno trovato anche uno scatolone contenente una ventina di fucili a pompa destinati, invece, ad un’armeria di Torino.

Un ritrovamento che ha creato momenti di tensione fino a quando non sono arrivate le forze dell’ordine che hanno aiutato a far luce sull’accaduto. Sulla scatola contenente i fucili, infatti, era stato apposto un codice a barre errato, che ha fatto finire il pacco sul camion diretto allo stabilimento automobilistico campano anziché ad un’armeria del capoluogo piemontese.

fiat pomigliano