Questa mattina, intorno alle 7,30, si è verificato un nuovo furto rame nei pressi della fermata di Madonnelle, sulla linea San Giorgio – Volla della Circumvesuviana. I tecnici Eav si sono portati repentinamente sul posto, riscontrando il furto di circa 250 metri di cavo di alimentazione dell’impianto pompe.

Grazie all’intervento tempestivo dei tecnici ed al rapido ripristino del cavo asportato, l’esercizio non ha subito turbative significative. Eav, intanto, si chiede in una nota se è possibile «presenziare 146 chilometri di linea». E ancora: «L’episodio in argomento è riconducibile alla ben nota problematica, ormai a carattere internazionale, del furto dei cavi in rame. Per contrastare il fenomeno cementifichiamo la linea dove passano i cavi. Ma i ladri si spostano oltre. La zona è quella che è, ricordiamo che il campo rom è nelle vicinanze. I problemi sono quelli del territorio e si riversano tutti sulle nostre linee. Intensificheremo ancora la cementificazione».

esplode circum