È Felice Meo il nuovo presidente dell’associazione degli Avvocati del Mandamento di Nola. Quarantuno anni, civilista con studio a Saviano, Meo è stato eletto col voto unanime del direttivo e succede a Raffaele Curcio. Ad affiancare Felice Meo ci saranno i componenti del direttivo, eletti dai soci dell’associazione: Felice Napolitano (che assume la carica di vicepresidente), Fiorella Loria (segreteria dell’associazione), Felice Antonio Esposito (cassiere), Carmine Avella, Pasquale Meglio, Maria Francesca De Capua, Vittorio Ambrosio, Maria Elena Casoria.

Spiega il neopresidente: «L’associazione continuerà a lavorare, in piena aderenza con i principi ispiratori del precedente direttivo, per l’organizzazione di eventi volti alla formazione dei colleghi, con programmazione di convegni su materie giuridiche e di interesse sociale sempre attuali e di forte impatto quotidiano».

Continua Meo: «Continueremo a promuovere forme di aggregazione per l’avvocatura nolana, ed a proporre soluzioni ragionate e condivise per i problemi che attanagliano l’intero comparto giustizia territoriale, in piena sinergia con le altre associazioni di categoria presenti sul territorio e con gli enti istituzionali che rappresentano l’avvocatura nolana nelle varie sedi, anche al fine di rinvigorire la figura e la funzione sociale del ruolo di avvocato. Il nuovo direttivo continuerà a lavorare con impegno e dedizione, e con la sensibilità che è propria del ruolo sociale della figura di avvocato, per tutti gli utenti del sistema giustizia, ed in particolar modo al fianco dei cittadini».

felice meo