Home Cronaca Arrestato per soldi falsi, il giudice assolve 18enne di San Giuseppe

Arrestato per soldi falsi, il giudice assolve 18enne di San Giuseppe

Sono stati processati ieri mattina Kevin Messina, 18 anni, Luca D’Amico, di 19 entrambi di Novara e Giovanni Borrelli, di 18, di San Giuseppe Vesuviano. Erano finiti in manette l’11 settembre scorso con l’accusa di spendita di banconote false.

D’Amico e Messina sono stati condannati a 10 mesi di reclusione e 240 euro di multa, ciascuno senza la sospensione condizionale della pena. Il sangiuseppese Borrelli è stato assolto per non aver commesso il fatto. È emerso che il ragazzo è rimasto fuori dal negozio e non aveva con se banconote false.

Posting....
Exit mobile version