Trema ancora la terra intorno al Vesuvio. Stavolta l’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato un lieve evento sismico con epicentro tra Somma Vesuviana ed il Nolano, particolarmente nella zona di Marigliano e Mariglianella. Appena 1.4 la magnitudo, dunque non avvertito certamente dalla popolazione.

Il movimento tellurico è stato rilevato alle 2.11 della scorsa notte ad una profondità di circa tre chilometri dal suolo calpestabile. Si tratta della quarta microscossa in appena due settimane che interessa la zona tra i paesi vesuviani ed il Nolano. Niente di allarmante secondo gli esperti.

terremoto somma