È stato scarcerato Salvatore Duraccio, il 27enne di Ottaviano bloccato dai carabinieri in via San Michele mentre trasportava 100 grammi di hashish. Il rito per direttissima lo ha rimesso in libertà, grazie alla difesa dell’avvocato Luca Capasso.

Per Duraccio resta solo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, il cosiddetto obbligo di firma, da applicare tre volte alla settimana, causa il fermo quale recidivo. Il 27enne, infatti, era stato bloccato a bordo della sua auto, una Skoda Fabia, dove era stata appunto rinvenuta la sostanza stupefacente.

carabinieri