Una sosta in una piazzola è costata la vita ad una donna di Como, mentre il marito ed i figli di 20 e 15 anni sono rimasti gravemente feriti. È accaduto sull’A30 tra gli svincoli di Sarno e Palma Campania in direzione Caserta. A schiantarsi contro l’auto della famiglia lombarda una Bmw guidata da un 26enne di Somma Vesuviana che ora è indagato per omicidio stradale.

Sul posto le forze dell’ordine non hanno trovato tracce di frenata, come se il giovane al volante della Bmw fosse andato dritto verso la vettura. Al 26enne sono stati eseguiti gli esami tossicologici per appurare se viaggiasse o meno sotto l’effetto di alcol o droghe.

La famiglia era partita da Trapani per fare rientro a Como, un lungo viaggio per cui avevano deciso per una sosta, causa sonno, sulla piazzola. A questo punto è arrivata la Bmw che si è letteralmente schiantata contro l’auto. La donna è morta sul colpo, mentre il marito ed i figli sono ricoverati in gravi condizioni.

ambulanza-soccorsi