Non si ferma la controffensiva posta in essere dai carabinieri di Avellino per il contrasto ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione. I carabinieri di Mirabella Eclano hanno intensificato i controlli garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ed anche nella giornata di ieri tali sforzi hanno portato i loro frutti: durante l’esecuzione dei servizi di controllo del territorio che hanno portato al controllo di decine di veicoli e dei loro occupanti, i militari hanno sorpreso un soggetto, pluripregiudicato ed originario di Somma Vesuviana, che si aggirava a piedi nei pressi di esercizi pubblici del comune eclanese.

Immediatamente controllato si accertava che lo stesso, di anni 36, era gravato da numerosissimi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio e a suo carico risultavano altri allontanamenti con foglio di via da comuni irpini e del basso Lazio. Pertanto, visto che non riusciva a fornire alcuna plausibile giustificazione circa la sua presenza in zona, veniva allontanato con foglio di via obbligatorio.

carabinieri notte