Ha destato scalpore il raid compiuto l’altra notte a Sarno, dove sono stati esplosi dei colpi di pistola contro la saracinesca del “Bar Romolo” in via Matteotti. Le forze dell’ordine stanno lavorando per provare ad indentificare gli autori dell’azione criminosa. Alcune telecamere hanno ripreso due giovani in scooter che però erano a volto coperto e su un mezzo privo di targa.

Al momento l’unica certezza, nata sempre dalla visione degli occhi elettronici, sembra essere il fatto che la coppia armata sia partita da Palma Campania, città dove tra l’altro il titolare della caffetteria ha aperto una seconda attività commerciale. Troppo poco, però, per trovare un movente tant’è che lo stesso proprietario del locale ha detto di non avere mai ricevuto alcuna minaccia.

spari saracinesca