Un deposito con centinaia di borse, scarpe ed altri accessori per l’abbigliamento contraffatti è stato rinvenuto a Somma Vesuviana. Ad entrare in azione sono stati i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, impegnati in questi giorni in un’operazione ad Alto Impatto tra le strade ai piedi del vulcano ed in tutta la zona di competenza.

I militari dell’Arma sono entrati in azione in via San Sossio, nella zona delle palazzine popolari. Qui hanno ispezionato alcuni immobili tra cui anche questo piccolo capannone in cui all’interno c’erano centinaia di articoli di moda imitati in maniera irregolare. Le forze dell’ordine hanno naturalmente sequestrato tutto, mentre continuano le indagini per provare a capire chi custodisse la merce.

contraffaz carabinieri