Il sindaco Piccolo e l’amministrazione comunale esprimono piena solidarietà alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.

Il Comune di Somma Vesuviana e la sezione della Croce Rossa Italiana – Napoli, comitato di Somma Vesuviana, restano in attesa di conoscere modalità di intervento e azioni di soccorso consigliate dalla Protezione Civile nazionale al fine di rendere più lieve l’oneroso compito di coloro i quali stanno prestando servizio tra la disperazione dei sopravvissuti, i corpi esanimi e le macerie degli edifici crollati.

«In Campania purtroppo conosciamo bene gli effetti del terremoto, il sisma dell’80 ha segnato profondamente il destino di intere famiglie, incidendo sul futuro di uomini, donne e bambini. L’evento funesto del centro Italia ci costringe, nel presente, a rivivere le emozioni, le scene e gli aspetti più bui e difficili del nostro passato”, afferma il sindaco Pasquale Piccolo. Ci uniamo al dolore dei familiari delle vittime, esprimiamo vicinanza ai sindaci e alle popolazioni dei comuni colpiti. Siamo pronti a collaborare».

sindaco piccolo