È stata sciolta la prognosi per uno dei due 17enni rimasti gravemente feriti nello schianto avvenuto la settimana scorsa a San Gennaro Vesuviano sulla provinciale per Nola. Il giovanissimo è dunque ufficialmente fuori pericolo e per lui comincia la convalescenza. Migliora anche l’altro minore che ha riportato lesioni importanti nell’impatto: l’emorragia cerebrale si sta infatti riducendo senza ricorrere all’intervento chirurgico: dovrebbe farcela.

Entrambi si trovano ricoverati all’ospedale Cardarelli di Napoli dove erano stati trasportati proprio a causa delle delicate condizioni fisiche. I ragazzi si trovavano a bordo di una Ford Fiesta guidata da una 19enne che andò a finire contro un muro. Nell’abitacolo anche due ventenni che però sono usciti con lievi ferite dal sinistro stradale.

ambulanze notte