Non si avevano più notizie di lui dal 18 luglio, e dopo quasi venti giorni è stato ritrovato il suo corpo senza vita: si tratta di Antonio Cantice, da tutti conosciuto come “Tonino”, 50enne residente a Nola ma originario di Acerra. Familiari ed amici lo stavano cercando da tempo anche attraverso i social network.

Le ricerche delle forze dell’ordine, invece, hanno prodotto ieri i loro risultati purtroppo non positivi. Il corpo di Antonio è stato infatti rinvenuto nelle campagne non lontano dalla strutta di Villa Elisa sulla Statale 7 Bis a Nola. Ancora da chiarire i motivi del decesso, ma dovrebbe trattarsi di morte naturale.

antonio cantice