Care Amiche e cari Amici del Fatto Vesuviano, anche quest’anno ci avviciniamo al Ferragosto con allegria; queste sere d’estate così piacevoli da trascorrere alle falde della nostra grande e bellissima Montagna, dove al calore del mattino succede una deliziosa frescura, mi hanno ispirata per una ricetta rustica, da accompagnare con un buon vino delle nostre zone, per poi dare seguito a tanta anguria dissetante.

Non è una preparazione velocissima, c’è da dire, ma se vi organizzate bene nel pomeriggio, potrete dare vita ad un vivacissimo aperitivo, in serata. Vi auguro di trascorrere un fantastico week-end, ricordandovi che la vostra Lady sarà con voi anche questo mese di agosto. Bando alle ciance… Ecco la ricetta!

LADY PIZZICOTTI DI PIZZA

Tempo di preparazione dell’impasto + lievitazione: 2 h e ½

Tempo per farcitura ripieni: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti, per otto persone

PER L’IMPASTO

1 kg. di farina;

25 gr. di lievito di birra;

20 gr. di sale;

olio extravergine di oliva q.b.;

acqua q.b.

PER LA FARCITURA

3 fettine più spesse di mortadella di Bologna IGP;

8 fettine di formaggio fuso;

8 peperoncini verdi;

1 barattolo di pomodorino del piennolo pelato;

150 gr. di parmigiano reggiano D.O.P.;

2 zucchine grandi;

4 olive nere di Gaeta;

pistacchi q.b.;

pepe verde in grani q.b.;

olio e.v.o. q.b.;

pepe nero macinato fresco q.b.;

origano secco di montagna q.b.;

rosmarino q.b.;

basilico q.b.;

100 gr di provola affumicata di Sorrento

Preparazione

Tagliate la mortadella a striscioline, i peperoncini verdi – lavati e privati di picciolo e semi – a fettine, il parmigiano in pezzetti o piccole scaglie, ciascuna fetta di formaggio fuso in quattro pezzi. Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida; disponete su un tavolo di marmo (o in legno), la farina a fontana e versate nel mezzo il lievito, il sale e tre cucchiai di olio; impastate per circa 10-15 minuti, aggiungendo l’acqua necessaria ad amalgamare bene la pasta; una volta ottenuto un impasto omogeneo, disponetelo in un recipiente capiente e abbastanza alto e fate riposare per circa 2 ore, coperto da un panno di cotone in ambiente caldo, oppure nel forno precedentemente scaldato.

Una volta pronto l’impasto (dovrà raddoppiarsi di volume), dividetelo in due pagnotte per la realizzazione dei vostri pizzicotti. Stendete i panetti con l’aiuto di un matterello, fino a fargli assumere la forma di due dischi grandi; ungete la vostra teglia grande da pizza. A questo punto, dividete ogni disco in 12 zone pronte ad accogliere i tre gusti dei vostri pizzicotti, in modo da realizzare quattro porzioni complete con tutti e tre i gusti; ungete ogni zona di pasta con olio e.v.o. e poi, per il primo gusto, sistematevi ¼ di formaggio fuso a fette, i peperoncini verdi a fettine, il pepe verde in grani, una strisciolina di mortadella ed un pistacchio.

Per il secondo gusto, aggiungete 1 o 2 pomodorini pelati del piennolo, pezzetti di parmigiano, metà oliva, basilico ed origano; per il terzo gusto, adagiate sullo spazio di pasta un mucchietto di zucchine a dadini, pezzetti di parmigiano, sale, pepe nero macinato e rosmarino. Ripetete l’operazione con l’altro disco di pasta e poi chiudete ogni mini-pizza sigillando in alto i bordi spennellati con olio e.v.o. (il tutto con l’aiuto di un movimento delle dita, che emuleranno un “pizzicotto”).

Adagiate i vostri pizzicotti nella teglia da pizza e cuoceteli in forno preriscaldato a 200°, per circa 30 minuti a 180°; a dieci minuti dalla cottura, sistemate sui pizzicotti con il ripieno di zucchine, ¼ di fetta di formaggio fuso e su quelli con la mortadella una scaglia di parmigiano (su questi ultimi, a fine cottura, adagiate sulla sommità anche una foglia di basilico fresco). Sfornateli e serviteli caldi. Buon appetito dalla vostra Lady e alla prossima settimana, sempre su Il Fatto Vesuviano!

LADY PIZZICOTTI DI PIZZA