Amiche ed amici carissimi, eccoci qui per il nostro consueto appuntamento! Oggi, ho pensato di proporvi una ricetta che avesse in sé tutta la Bellezza della nostra terra del Sud: dai fusilli calabresi, alla provola affumicata di Sorrento. Un inno ai sapori intensi che siamo in grado di offrire a chi si avvicina alla nostra Cucina, solo grazie a prodotti di eccellenza e rara qualità che difficilmente avranno lo stesso gusto, allontanandoci dalle zone di produzione.
Ecco qui per voi, un primo piatto che farà chiedere il bis ai vostri commensali: non fatevi trovare impreparati, mi raccomando!

FUSILLI SAPORITI
Tempo di preparazione: 50 minuti circa
Ingredienti, per 4 persone
500 gr. di fusilli calabresi freschi;
1 scalogno;
350 gr. di funghi misti;
200 gr. di pisellini;
250 gr. di provola affumicata di Sorrento;
parmigiano reggiano D.O.P. grattugiato fresco;
100 gr. di peperoncini verdi;
150 gr. di prosciutto crudo dolcissimo;
3 zucchine grandi;
pepe verde q.b.;
sale q.b.;
basilico q.b.;
olio e.v.o. q.b.

Preparazione
Lavate i funghi e tagliateli a pezzetti; in un tegame antiaderente, versate circa 5 cucchiai di olio e.v.o. e fate scaldare, poi aggiungetevi prima le zucchine tagliate a dadini, che devono cuocere circa 7 minuti a coperchio chiuso; poi i peperoncini verdi – lavati e privati di picciolo e semi – tagliati a fettine, poi ancora lo scalogno a fettine ed infine i funghi con il sale grosso, che dovranno cuocere a coperchio chiuso e fiamma moderata, fino ad ammorbidirsi. A questo punto, aggiungete i pisellini, il pepe verde in grani e lasciate cuocere altri ¾ minuti. In una pentola di acqua bollente e salata, andate a cuocere i fusilli, scolandoli al dente; versateli nel composto di ortaggi e mantecateli con un po’ di parmigiano.

Ungete uno stampo antiaderente da forno e disponete prima uno strato di pasta condita, poi uno di prosciutto crudo; poi ancora pasta, parmigiano e provola a pezzetti; poi pasta, parmigiano, provola e basilico. Cuocete in forno preriscaldato a 200°, per circa 35 minuti a 180°. Sfornate e servite dopo aver fatto riposare almeno 20 minuti. Buon appetito ed alla prossima settimana, sempre su Il Fatto Vesuviano!

FUSILLI CALABRESI