I carabinieri di Castello di Cisterna hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale, Marco Capobianco, 39 anni, residente a Brusciano, già noto alle forze dell’ordine attualmente sottoposto alla misura detentiva a casa per stupefacenti.

L’uomo è stato sorpreso in via De Ruggiero, nei pressi della sua abitazione, immediatamente dopo che, al culmine di una lite futili motivi, era uscito di casa, nonostante fosse ai domiciliari e aveva aggredito e minacciato alcuni vicini di casa.

Alla vista dei carabinieri ha opposto resistenza danneggiando finanche l’autovettura militare, prima di essere definitivamente immobilizzato. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

carabinieri