Un panino ed una bibita con gli amici, poi un malessere in macchina fino a perdere i sensi emettendo un terribile rantolio. È morto così, stroncato da un malore, il 28enne Francesco A., di San Giuseppe Vesuviano, di cui stamani sono stati celebrati i funerali nel Santuario cittadino con centinaia di persone presenti per l’ultimo saluto.

Francesco era con gli amici in giro per l’area vesuviana, racconta il quotidiano Roma in edicola questa mattina, quando si è sentito male fino ad accasciarsi in macchina. Gli amici si sono precipitati al pronto soccorso della Clinica Santa Lucia, dove i medici gli hanno praticato tutte le manovre di rianimazione possibile. Tutto vano però perché il 28enne è deceduto.

clinica santa lucia