Vecchi clan consolidati ma anche nomi nuovi che piano piano sono emersi dalla manovalanza fino a formare un nuovo cartello, come ad esempio successo a Palma Campania con i Cesarano o a San Giuseppe Vesuviano con i Batti, cosche che secondo la Dia rientrano comunque nell’influenza dei più forti Fabbrocino. È la mappa dei clan stilata dall’Antimafia, dove in ogni città vengono indicati i clan che “comandano”. Basta sfogliare la gallery per leggere le indicazioni fornite dall’Antimafia.

mappa clan