A Boscoreale, durante un servizio di controllo straordinario del territorio, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Claudio Ciardo, 28 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è staro raggiunto da un ordine di carcerazione in regime domiciliare emesso dalla procura di Nocera Inferiore. Dovrà espiare la pena di 6 mesi e 4 giorni di reclusione per evasione.

Denunciati, invece, in stato di libertà: un 39enne di via Passanti Scafati già noto alle forze dell’ordine e sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno sorpreso alla guida di uno scooter su via panoramica, malgrado la con patente ritirata); una 25enne già nota alle forze dell’ordine per inosservanza a prescrizioni del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, non essendosi presentata alla polizia giudiziaria nel termine imposto (24 ore) dalla notifica del provvedimento.

E ancora: un 46enne in atto ai domiciliari con autorizzazione a recarsi al Sert di Torre Annunziata, ritenuto responsabile di evasione perché si era allontanato senza giustificato motivo dalla sale d’attesa del complesso; una 59enne che aveva realizzato lavori edili nella sua abitazione senza alcun titolo autorizzativo. E infine una 20enne in atto ai domiciliari che si era allontanata arbitrariamente dal domicilio imposto, senza alcuna autorizzazione.

carabinieri