Solo paura, per fortuna, per un passeggero di Pompei che da Londra stava per imbarcarsi verso Lisbona. A bordo dell’aereo Easyjet in partenza da Luton è infatti scattato l’allarme bomba a causa di due valigie considerate sospette. Il giovane di Pompei era in compagnia di un ragazzo di Gragnano, e tutti sono stati fatti scendere dal velivolo.

Sull’aereo sono poi salite le forze dell’ordine che hanno lavorato sui due bagagli: per fortuna solo un falso allarme, le valigie appartenevano ad un viaggiatore portoghese, Passata la paura, i passeggeri sono stati fatti salire, ed il volo è partito con qualche ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia.

aeroporto