A Palma Campania, in via Ponte Di Napoli, i carabinieri del radiomobile di Nola durante un controllo alla circolazione stradale hanno fermato un’auto con targa romena e hanno denunciato per falso e ricettazione il conducente, un romeno di 30 anni già noto alle forze dell’ordine. L’uomo ha esibito una carta di circolazione falsa (priva dell’olografia) e un certificato assicurativo ricavato dalla scannerizzazione di un originale al quale erano stati modificati i dati del contraente e della vettura.

La vettura è inoltre risultata abbinata a targa italiana e radiata dal Pra per l’esportazione, ma il 30enne la stava continuando a usare in Italia. Proprio nei giorni scorsi, a Napoli ed in provincia, c’è stata una vasta operazione con denunce e sequestri di veicoli sulla carta rottamati ed invece ancora circolanti dopo il cambio illegale di targa.

carabinieri