Vendeva armi nel salone, 3 arresti: in carcere noto parrucchiere e consigliere comunale del Nolano


1285

Salone di parrucchiere e di estetica, ed anche punto vendita per armi di chissà quale provenienza: insomma ricettazione. Ed è per questo motivo che sono scattati tre arresti nel Nolano, precisamente all’interno del negozio di hair style ModArt di San Vitaliano. In manette il titolare Giuseppe Buono, detto spezzacatene, il consigliere comunale di San Paolo Bel Sito, Genno Secondulfo, e Francesco Basile, un 24enne napoletano.



I tre, come riportato dal quotidiano Roma, avevano appena consegnato una busta a due uomini su una Lancia Y, un gesto compiuto davanti alla polizia che probabilmente teneva d’occhio già da tempo la situazione. A quel punto è scattato il blitz in via Nazionale delle Puglie, con una decina di agenti che hanno bloccato la strada e sono entrati nel negozio.

I due uomini a bordo dell’auto sono stati fermati, ed in quella busta appena rinvenuta avevano due pistole a salve ma modificate per essere offensive, mentre nel salone di bellezza è stata trovata un’altra busta di cellophane dove all’interno erano nascosti 23 proiettili.

arresti armi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE