Ieri mattina, gli agenti del commissariato di Nola sono intervenuti in via Albertini per una lite tra donne. Sul posto i poliziotti hanno rintracciato una donna di anni 27, la quale presentava una vistosa ferita alla testa. Le immediate indagini hanno consentito di identificare e fermare gli aggressori; due sorelle, rispettivamente di anni 37 e 41, le quali da San Gennaro Vesuviano, a bordo di autovettura sono arrivate a Nola, dove, dopo aver rintracciato la vittima già conosciuta, hanno bloccato l’auto su cui viaggiava iniziando a percuoterla con un bastone dopo aver infranto il vetro dello sportello.

Il movente dell’azione delittuosa va ricercato in questioni personali. Le due sorelle sono state denunciate, per violenza privata, lesioni aggravate e furto del telefonino della vittima che, per le ferite riportate, è dovuta ricorrere alle cure mediche.

polizia