Brucia ancora la pineta in pieno Parco nazionale del Vesuvio a Terzigno. L’intera nottata di lavoro non è stata sufficiente ad estinguere il vasto rogo, che anzi si è allargato cominciando anche a minacciare qualche vicina abitazione. I focolai stano infatti aumentando ed i pompieri non fanno in tempo a spegnerne uno che ne partono subito dei nuovi anche aiutati da una leggera brezza e dal verde “asciutto” del posto.

I cittadini stanno continuando a segnalare il pericolo al sindaco Francesco Ranieri, ed alle forze dell’ordine chiedendo che sul posto arrivino altri mezzi di soccorso al fine di domare quanto prima le fiamme. Si tratta di un incendio che alla fine porterà via una grossa quantità di vegetazione in quell’angolo di Vesuvio. Sul posto anche la polizia municipale, agli ordini del comandante Francesco De Rosa, che è stata la prima ad accorrere per provare a spegnere l’incendio.

incendio vesuvio